12 aprile 2008

"Tutti insieme appassionatamente"

Scusandomi per il ritardo mi unisco agli amici Contenebbia, Parachimy, Ale55andra e Cinedrome (e mi scuso per gli altri che non ho citato) per proporre questo video ripreso da youtube (ringrazio Ale55andra per l’idea) in cui si nota come la “realtà” possa essere facilmente manipolata e strumentalizzata dai media sempre ad esclusivo vantaggio di chi detiene il potere (quello vero, quello dei media). Pensiamo bene a ciò che stiamo per fare.

21 commenti:

Conte Nebbia ha detto...

Amico mio...povera patria, come diceva Battiato...Ho una paura fottuta

Luciano ha detto...

@Conte. A chi lo dici. Sono terrorizzato.

Iohannes ha detto...

Ciò che mi dispiace davvero è che l'Innominato (Walter docet ;) non si sia messo a fare l'attore: avremmo di certo qualche Oscar di più a casa nostra...

Chissà lui e Benigni insieme che cosa avrebbero potuto combinare...

Un talento sprecato!

Ciao.

Luciano ha detto...

@Johannes. Credo che ci abbia provato. C'è un vecchio filmato pubblicitario (quando aveva i suoi capelli) in cui ordinava al bar un brandy qualunque anziché il prodotto pubblicizzato.Ma probabilmente non ebbe successo, allora forse maturò in lui la decisione di comprare la stessa TV che lo aveva respinto.

Roberto Fusco Junior ha detto...

Le bugie di Bellicapelli sono ormai, da molti anni, un simbolo dell'Italia all'estero. Fate attenzione. Comunque, tanto per dire una cosa di Grillo, tocca sempre scegliere tra chi è peggio e chi è un po' meno peggio. Che tristezza.

Luciano ha detto...

@Roberto. Sì, le scelte ormai sono queste (sperando sempre di sbagliarmi).

Trinity ha detto...

Se vince sto mongoloide siamo davvero nella merda!
Ma davvero...
bisogna scappare.
E cmq se poco poco prova a toccare Napolitano (rabba che si dovrebbe lavare la bocca prima di pronunciare il suo nome) si scende in piazza! Si deve fare qcs, non possiamo fargli credere che siamo il popolo di coglioni che lui crede!!!

Luciano ha detto...

Se dovesse vincere sento che purtroppo qualcosa combinerà. Le sue mosse non sono prevedibili, ma inventerà una qualche "logica" perversa per giustificare un qualsiasi escamotage che ci ridicolizzerà ancor più nel resto del mondo. E tanti, tantissimi, applaudiranno, ahimé.

Luciano ha detto...

@Trinity. Scusami, mi sono dimenticato di segnalare che il commento sopra a questo è indirizzato a te.

Roberto ha detto...

Ti ho aggiunto ai miei link cinephile. ;)

Rob.

mario ha detto...

per quanto mi riguarga ci ho pensato (non più di tanto) e... se accadrà il fattaccio (silvio presidente), potrò dire che non sarà stata colpa mia!!!!!

Luciano ha detto...

@Rob. Sono veramente lusingato. Grazie ^_^

@Mario. Ti assicuro nemmeno colpa mia!

claudio ha detto...

paura!

Vale ha detto...

Mi unisco alla tensione in un giorno il cui epilogo sembra già tristemente segnato!!!

P.S. Luciano: aspetto una tua risposta via e-mail!
Un saluto a tutti

Luciano ha detto...

@Claudio. A chi lo dici!

@Vale. Speriamo bene! (Ti ho risposto)^^

Anonimo ha detto...

Avevo commentato, ma non risulta il commento...cmq per quanto mi stia sul belin Beppe Grillo (e anche tanto), una volta ogni tanto la dice na cosa azzeccata...
Io temo moltissimo per i risultati di questa elezione e anche se potrò dire che non sarà colpa mia se il nano pelato malefico andrà al governo, ne sarò comunque vittima!!!
Mannaggia alla porcaccia!
Ale55andra

Luciano ha detto...

@Ale55andra. Capita anche a me a volte di non trovare commenti lasciati sui blog (queste cose mi mettono in crisi e rimango sempre col dubbio: ma ho commentato o no?). Sono d'accordo. Comunque sia ne saremo le vittime!

claudio ha detto...

e ce lo cucchiamo per altri 5 anni....

Luciano ha detto...

Cinque lunghissimi anni :(

AmosGitai ha detto...

Io però sono convinto che non è Berlusconi ad essere un Pinocchio, ma tutta la classe politica, di qualunque schieramento.
Lavorano per abbindolare l'elettorato. Tutti promettono, nessuno mantiene.
QUAL E' IL TUO GENERE CINEMATOGRAFICO PREFERITO?

Luciano ha detto...

@Amosgitai. Non vi sono dubbi. Soltanto credo che il nostro superi ogni limite della decenza (e non si limita solo a non mantenere, purtroppo).